10 lire Avvento della Repubblica

Il francobollo commemorativo da 10 lire della serie Avvento della Repubblica fu emesso il 31 ottobre 1946 e restò valido fino al 31 dicembre 1947, per un totale di un anno e due mesi.

Tra il 1° febbraio 1946 ed il 24 marzo 1947 la tariffa per affrancare una lettera primo porto fuori distretto era di 4 lire e la tariffa per i porti successivo al primo era di ulteriori 4 lire ogni 15 grammi in più: la lettera secondo si affrancava quindi con 8 lire; nello stesso periodo la soprattassa per la raccomandazione di corrispondenze chiuse ammontava a 10 lire ed una lettera secondo porto raccomandata fuori distretto si affrancava quindi con 18 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Milano il 12 febbraio 1947 per Verona, dove giunse il giorno successivo.
cei0528_uno2x4lire_democratica
Nello stesso periodo, anche la soprattassa per il recapito espresso ammontava a 10 lire e quindi una lettera primo porto fuori distretto raccomandata espresso si affrancava con 4 + 10 + 10, ovvero 24 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da San Donà di Piave il 18 novembre 1946 per Saonara, dove giunse il 20 novembre successivo dopo il transito a Venezia e a Padova (entrambi il 19 novembre).


Tra il 1° aprile 1946 ed il 31 agosto 1947 la tariffa per affrancare una lettera primo porto per l’estero era di 15 lire, mentre la soprattassa per la raccomandazione di una corrispondenza diretta all’estero era di 20 lire: una lettera primo porto raccomandata diretta all’estero si affrancava quindi con 35 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Varese il 13 dicembre 1946 per la Svizzera (transito a Milano il 14 dicembre, arrivo a Herzogenbuchsee il 15 dicembre).
cei0528_uno25lire_democratica

Nello stesso periodo, la tariffa per l’invio di una cartolina diretta all’estero era di 10 lire. La cartolina sotto riportata è abbastanza particolare perché fu spedita il 22 febbraio 1947 da Torino per Fiume. Sebbene Fiume fosse stata conquistata dalle truppe iugoslave dal maggio del 1945, la cessione alla Iugoslavia fu ratificata con gli accordi di Parigi il 10 febbraio 1947, ovvero pochi giorni prima dell’invio.
cei0528_isolato


©2016-2018 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati