15 lire Avvento della Repubblica

La serie Avvento della Repubblica fu emessa il 31 ottobre 1946 e gli otto francobolli di cui si componeva restarono validi fino al 31 dicembre 1947, per un totale di un anno e due mesi.

Tra la proclamazione della Repubblica ed il 31 luglio 1947 una lettera primo porto per il distretto si affrancava con 3 lire ed i successivi 15 grammi richiedevano ulteriori 3 lire di affrancatura. Tra il 25 marzo 1947 ed il 31 luglio 1947 la soprattassa per la raccomandazione di una corrispondenza chiusa era di 15 lire. Una lettera secondo porto raccomandata nel distretto si affrancava quindi con 21 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Este per la città il 10 giugno 1947.


Tra la proclamazione della Repubblica ed il 31 agosto 1947 una lettera primo porto per l’estero si affrancava con 15 lire. La busta sotto riportata fu spedita da Milano il 10 aprile 1947 per la Francia ed il francobollo da 15 lire Avvento della Repubblica fu annullato con una targhetta. Non vi sono bolli di transito o di arrivo al retro. Si sarebbe dovuto aspettare il 1° giugno 1950 perché le lettere primo porto per la Francia fino a 100 grammi (ed alcuni altri oggetti) potessero essere affrancati con la stessa tariffa dell’interno.cei0529_isolato


Tra il 1° agosto 1947 ed il 10 agosto 1948 la tariffa per affrancare una lettera primo porto era di 10 lire, mentre la soprattassa per la raccomandazione di una corrispondenza chiusa era di 20 lire: la lettera primo porto raccomandata si spediva quindi con 30 lire. L’oggetto sotto riportato fu spedito chiuso da Positano per la città il 24 ottobre 1947; i francobolli furono annullati con il frazionario.
cei0572_coppia_racc_chiusa


©2016-2017 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati