3 lire Avvento della Repubblica

Il francobollo commemorativo da 3 lire della serie Avvento della Repubblica fu emesso il 31 ottobre 1946 e restò valido fino al 31 dicembre 1947, per un totale di un anno e due mesi.

Tra il 1° febbraio 1946 ed il 31 luglio 1947 tariffa per affrancare una lettera primo porto entro il distretto era di 3 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito l’8 marzo 1947 da Bologna per la città e, per motivi non noti, fu restituita al mittente, con apposizione del lineare “AL MITTENTE” ed del bollino del quartiere postale. Sul retro datario di Bologna, 9 marzo 1947.
cei0525_isolato_lettera_distretto
L’esemplare sotto riportato fu spedito da Bologna e per la città e fu bollato sul retro il 6 giugno 1947.


Tra il 1° febbraio 1946 ed il 24 marzo 1947, la tariffa per affrancare una cartolina fuori distretto era di 3 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Brescia il 18 febbraio 1947 per Lanzo Torinese, dove giunse due giorni dopo.
L’esemplare sotto riportato fu spedito da Padova (annullo con targhetta) il 16 gennaio 1947 per Cessalto, dove giunse il 18 gennaio successivo (frazionario in arrivo).

Nello stesso periodo anche la fattura commerciale aperta si affrancava con 3 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Motta di Livenza l’11 dicembre 1946 per Mansuè, dove giunse il 13 dicembre successivo.


Tra 1° aprile 1946 ed il 31 agosto 1947 una lettera primo porto per l’estero si affrancava con 15 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Torbole sul Garda il 20 febbraio 1947 per la Svizzera.

Nello stesso periodo una cartolina illustrata con testo inferiore a cinque parole di convenevoli per l’estero si affrancava con 3 lire (tariffa pari a quella delle stampe per l’estero). L’esemplare sotto riportato fu spedito da Lessona il 21 dicembre 1946 per la Svizzera.


Tra il 25 marzo 1947 ed il 31 luglio 1947 la tariffa per affrancare una lettera primo porto fuori distretto era di 6 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Ponte San Pietro il 16 maggio 1947 per Padova, dove giunse il giorno successivo. Sul fronte fu apposto il numerale del portalettere.
cei0525_coppia_lett_fuori_distretto


Tra la proclamazione della Repubblica ed il 31 agosto 1947 la tariffa per l’invio di una cartolina per l’estero era pari a 10 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Feltre 1l 29 gennaio 1947 per la Svizzera. cei0525_coppia_cart_estero4liredem


Tra il 1° aprile 1946 ed il 31 agosto 1947 la tariffa per affrancare una lettera per l’estero era di 15 lire mentre i porti successivi si affrancavano con ulteriori 10 lire ogni 20 grammi in più; nello stesso periodo la soprattassa per la raccomandazione di corrispondenze dirette all’estero era di 20 lire: la lettera secondo porto raccomandata per l’estero si affrancava quindi con 15 + 10 + 20 = 45 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Como il 17 giugno 1947 per il Sudafrica dove giunse il 5 agosto successivo.


Fa parte della mia raccolta una lettera settimo porto assicurata per 1000 lire, affrancata con almeno un esemplare di ogni francobollo della serie Avvento della Repubblica.