10 lire Olimpiadi Cortina

Il francobollo commemorativo da 10 lire della serie dedicata ai Giochi Olimpici Invernali di Cortina del 1956 fu emesso il 26 gennaio 1956 e restò valido fino al 31 dicembre 1957, per un totale di un anno e 11 mesi.

Il francobollo fu emesso sia su carta con filigrana stelle del I tipo sia su carta con filigrana stelle del II tipo.

Tra il 1° agosto 1951 ed il 30 settembre 1957 la tariffa per affrancare una cartolina illustrata con testo inferiore a cinque parole di convenevoli era di 10 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Cortina d’Ampezzo l’8 maggio 1956 per Padova. Osservato a luce radente, il francobollo mostra il tappeto di stelle con i contorni nitidi e ben marcati tipici della filigrana del I tipo. Annullo con targhetta.

Altro uso isolato del francobollo con filigrana stelle del I tipo: Trieste, 30 marzo 1956:

L’esemplare sotto riportato fu spedito da San Vito di Cadore il 17 luglio 1956 per Jesi. In questo caso, invece, con la luce radente si notano i contorni sfumati e confusi tipici della filigrana stelle del II tipo.


Tra il 1° agosto 1951 ed il 30 giugno 1960 la tariffa per affrancare una lettera primo porto per l’interno era di 25 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Pistoia il 5 giugno 1956 per Genova, dove giunse il giorno successivo. Stelle I.


Tra il 1° settembre 1951 ed il 30 giugno 1960 la tariffa per affrancare una lettera per l’estero era di 60 lire mentre tra il 1° settembre 1951 ed il 30 settembre 1957 la soprattassa per il recapito espresso ammontava a 85 lire: vi fu quindi un periodo in cui la lettera primo porto espresso per l’estero si affrancava con 145 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Trieste il 25 maggio 1956 per la Germania, dove giunse il giorno successivo.