20 lire Guido d’Arezzo

Il francobollo commemorativo da 20 lire dedicato a Guido d’Arezzo fu emesso il 29 luglio 1950 e restò valido fino al 30 giugno 1951, per un totale di undici mesi.

Tra il 10 aprile 1949 ed il 31 luglio 1951 la tariffa per affrancare una lettera primo porto per l’interno era di 20 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Treviso (annullo con targhetta) il 3 agosto 1950 per Levico, dove giunse il giorno successivo.

Dal 1° giugno 1950 le lettere per Francia, Algeria (allora considerata Francia) ed Andorra poterono essere affrancate con la tariffa per l’interno; questa agevolazione si applicava alle lettere fino a 100 grammi ed alle cartoline. La lettera primo porto per la Francia sotto riportata fu spedita da Roma (annullo con targhetta) il 12 agosto 1950 per Lyon.
cei0583_isolato_francia


Tra il 10 aprile 1949 ed il 31 agosto 1959 la tariffa per affrancare un avviso di ricevimento era di  20 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Mestre il 23 novembre 1950 in accompagnamento ad una raccomandata diretta a Motta di Livenza, dove fu bollato il 24 novembre successivo sia sul fronte sia sul retro.


©2016-2018 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati