25 lire Europa 1959

Il francobollo commemorativo da 25 lire della serie del 1959 dedicata all’Europa fu emesso il 1° settembre 1959 e restò valido fino al 31 dicembre 1960, per un totale di un anno e quattro mesi.

Tra il 1° agosto 1951 ed il 30 giugno 1960 la tariffa per affrancare una lettera primo porto per l’interno era di 25 lire. I tre esemplari sotto riportati, tutti annullati con targhetta, furono spediti da Torino il 17 novembre 1959 per Tolentino (arrivo due giorni dopo), da Bologna il 6 dicembre 1959 per Pavia (arrivo il giorno successivo) e da Verona il 18 dicembre 1959 per Padova (arrivo il giorno successivo).


Tra il 1° ottobre 1957 ed il 31 luglio 1965 la soprattassa per il recapito espresso ammontava a 75 lire: vi fu quindi un periodo in cui la lettera primo porto espresso si affrancava con 100 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Genova il 1° dicembre 1959 per Padova.


Tra il 1° settembre 1959 ed il 31 luglio 1965 la tariffa per affrancare una cartolina era di 25 lire. Gli esemplari sotto riportati, viaggiati tutti nel periodo in cui lettera e cartolina si affrancavano con la medesima tariffa, furono spediti da Torino (annullo con targhetta) il 22 ottobre 1959 per Lanzo Torinese, da Vicenza (annullo con targhetta) il 9 dicembre 1959 per Milano e da Pieve Ligure l’11 dicembre 1959.


Tra il 1° settembre 1959 ed il 31 luglio 1965 la tariffa per affrancare un avviso di ricevimento era di 25 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Macerata il 1° agosto 1960 in accompagnamento ad una raccomandata diretta nella città.


©2016-2018 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati