25 lire Europa 1959

Il francobollo commemorativo da 25 lire della serie del 1959 dedicata all’Europa fu emesso il 1° settembre 1959 e restò valido fino al 31 dicembre 1960, per un totale di un anno e quattro mesi.

Tra il 1° agosto 1951 ed il 30 giugno 1960 la tariffa per affrancare una lettera primo porto per l’interno era di 25 lire. I tre esemplari sotto riportati, tutti annullati con targhetta, furono spediti da Torino il 17 novembre 1959 per Tolentino (arrivo due giorni dopo), da Bologna il 6 dicembre 1959 per Pavia (arrivo il giorno successivo) e da Verona il 18 dicembre 1959 per Padova (arrivo il giorno successivo).


Tra il 1° ottobre 1957 ed il 31 luglio 1965 la soprattassa per il recapito espresso ammontava a 75 lire: vi fu quindi un periodo in cui la lettera primo porto espresso si affrancava con 100 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Genova il 1° dicembre 1959 per Padova.

L’esemplare sotto riportato fu spedito da Cles il 27 gennaio 1960 per Verona, dove giunse il giorno successivo.


Tra il 1° settembre 1959 ed il 31 luglio 1965 la tariffa per affrancare una cartolina era di 25 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Pieve Ligure l’11 dicembre 1959 per Milano.

Nella sottopagina qui linkata si trovano cartoline illustrate affrancate con il 25 lire Europa 1959 annullato con una targhetta.

L’esemplare sotto riportato fu spedito da Merano (annullo celebrativo) il 4 ottobre 1959 per Brescia.


Tra il 1° settembre 1959 ed il 31 luglio 1965 la tariffa per affrancare un avviso di ricevimento era di 25 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Macerata il 1° agosto 1960 in accompagnamento ad una raccomandata diretta nella città.