25 lire Televisione

Il francobollo da 25 lire dedicato all’avvio delle trasmissioni radiotelevisive in Italia fu emesso il 25 febbraio 1954 e restò valido fino al 31 dicembre 1954, per un totale di undici mesi.

Tra il 1° agosto 1951 ed il 30 giugno 1960 la tariffa per affrancare una lettera primo porto per l’interno era di 25 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Siena il 17 aprile 1954 per Longare, dove arrivò due giorni dopo.
cei0717_isolato_primo_porto
L’esemplare sotto riportato fu spedito da Terni (annullo con targhetta) il 18 marzo 1954 per Roma.

Sempre tra il 1° agosto 1951 ed il 30 giugno 1960, i porti successivi al primo si affrancavano anch’essi con 25 lire. Si riporta sotto una lettera terzo porto affrancata con tre esemplari del francobollo da 25 lire spedita da Migliarino il 16 aprile 1954 per Ferrara.
cei0717_tre_su_terzo_porto

Tra il 1° agosto 1951 ed il 30 settembre 1957 la soprattassa per il recapito espresso era di 50 lire e le lettere primo porto da recapitarsi per espresso si affrancavano quindi con 75 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Napoli avviamento celere il 21 agosto 1954 per Cremona. Sul retro bolli di Napoli Ferrovia (21 agosto), Milano ferrovia (21 agosto) e Cremona (22 agosto).
cei0717_tre_su_expr_avv_celere


Tra il 1° settembre 1951 ed il 30 giugno 1960 la tariffa per affrancare una lettera primo porto diretta all’estero era di 60 lire mentre tra il 1° settembre 1951 ed il 30 settembre 1957 la soprattassa per la raccomandazione di una corrispondenza diretta all’estero era di 65 lire. Vi fu quindi un periodo in cui la lettera primo porto raccomandata per l’estero si affrancava con 65 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Milano il 28 aprile 1954 per la Svizzera ed arrivò a Zurigo il giorno successivo. Il francobollo da 100 lire Posta Aerea Campidoglio fu usato per la Posta Ordinaria.


©2016-2018 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati