60 lire Olimpiadi di Cortina

Il francobollo commemorativo da 60 lire dedicato ai Giochi Olimpici Invernali di Cortina d’Ampezzo fu emesso il 26 gennaio 1956 e restò valido fino al 31 dicembre 1957, per un totale di circa due anni. Il francobollo fu emesso con filigrana stelle sia del I tipo sia del II tipo.

Tra il 1° agosto 1951 ed il 30 liugno 1960 la tariffa per affrancare una lettera primo porto era di 25 lire, mentre tra il 1° agosto 1951 ed il 30 settembre 1957 la soprattassa per la raccomandazione di una corrispondenza aperta ammontava a 25 lire; fino al 31 agosto 1959 le corrispondenze raccomandate erano gravate anche da un ulteriore diritto per la ricevuta, pari a 10 lire: vi fu quindi un periodo in cui la lettera primo porto raccomandata aperta si affrancava con 60 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Catania il 31 dicembre 1956 per Bronte, dove giunse il 2 gennaio dell’anno successivo. Osservando con luce radente si riconosce la filigrana stelle del I tipo.

Tra il 1° agosto 1951 ed il 30 settembre 1957 la tariffa per l’invio di manoscritti in busta aperta era di 30 lire; nello stesso periodo la soprattassa per la raccomandazione di una corrispondenza aperta era di 25 lire e anche in questo caso si dovevano aggiungere anche le ulteriori 10 lire del diritto di ricevuta: vi fu quindi un periodo in cui i manoscritti raccomandati si affrancavano con 65 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Milano il 16 febbraio 1957 per Mansuè. E’ possibile notare con luce radente che il francobollo presenta la filigrana stelle del tipo II, con stelle poco nitide e confuse.