110 lire Olimpiadi di Roma

Il francobollo commemorativo da 110 lire dedicato alle Olimpiadi di Roma fu emesso il 25 giugno 1960 e restò valido fino al 31 dicembre 1961, per un totale di 1 anno e 6 mesi.

Tra il 1° luglio 1960 ed il 31 luglio 1965 la tariffa per affrancare una lettera primo porto per l’interno era di 30 lire, mentre tra il 1° settembre 1959 ed il 31 luglio 1965 la soprattassa per la raccomandazione di corrispondenze chiuse era di 85 lire: vi fu quindi un periodo in cui la lettera primo porto raccomandata si affrancava con 115 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Padova il 2 agosto 1960 per Trieste, dove giunse il giorno successivo.


Tra il 1° luglio 1960 ed il 31 luglio 1965 la tariffa per affrancare una lettera primo porto per l’estero era di 70 lire mentre nello stesso periodo la soprattassa per la raccomandazione di una corrispondenza diretta all’estero era di 90 lire: la lettera primo porto raccomandata per l’estero si affrancava quindi con 160 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Muro Leccese il 29 maggio 1961 per la Svizzera, dove giunse il 1° giugno successivo.