150 lire Valle d’Itria

Il francobollo commemorativo da 150 lire dedicato alla Valle d’Itria della serie turistica del 1976 fu emesso il 21 maggio 1976 con validità permanente.

Tra il 1° gennaio 1976 ed il 31 ottobre 1976 la tariffa per affrancare una cartolina era di 100 lire mentre nello stesso periodo la soprattassa per il fermo posta ammontava a 50 lire: la cartolina fermo posta si affrancava quindi con 150 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Pesaro il 18 giugno 1976 per Fano, dove fu bollato il 22 giugno successivo.


Tra il 1° novembre 1976 ed 31 dicembre 1980 la tariffa per affrancare una lettera primo porto per l’interno era di 170 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Macomer il 5 novembre 1976 per Bologna. La lettera, spedita nei primi giorni della nuova tariffa, fu affrancata per 150 lire secondo il tariffario precedente: le 20 lire mancanti furono raddoppiate ed applicate come tassa a destinazione l’8 novembre successivo.

L’esemplare sotto riportato, spedito da Bologna il 9 novembre 1976 per la città, ebbe il francobollo da 150 lire correttamente integrato con 20 lire.