Biglietti postali

Il biglietto postale, foglio venduto dalle Poste già piegato e gommato con spazi per la corrispondenza, l’indirizzo ed un’impronta di valore, fu in uso per tutta la durata del periodo in lire della Repubblica. Fino al 1975 il biglietto era venduto ad un prezzo superiore al valore dell’affrancatura.

In questa pagina si trovano i biglietti postali organizzati:
– secondo l’ordine di emissione, con ogni pagina dedicata ad un diverso biglietto testimoniando più usi con o senza affrancature complementari in funzione dei vari cambi di tariffa;
– secondo la tariffa, con ogni pagina dedicata ad un diverso periodo tariffario testimoniando l’uso di più biglietti postali diversi nel periodo.

Lista per emissione:
serie Democratica:
– 4 lire violetto scuro su grigio,
– 4 lire violetto scuro,
– 10 lire verde oliva,
– 20 lire azzurro.

Serie Quadriga:
– 25 lire azzurro.

Serie Siracusana:
– 25 lire viola,
– 30 lire bruno rosso,
– 40 lire rosso ciclamino,
– 60 lire azzurro e giallo,
– 120 lire azzurro e giallo.

Serie Castelli d’Italia:
– 200 lire Castello di Lerici,
– 300 lire Castello di Tolentino.

Emissioni commemorative:
– 120 lire campionati di baseball (1978),
– 150 lire campionati di sci nautico (1981),
– 200 lire festival Città di Trento (1982),
– 250 lire Natale (1982),
– 300 lire raduno Walser (1983),
– 300 lire Natale (1983),
– 400 lire Fiera di Roma (1984),
– 450 lire Italia ’85 (1985),
– 550 lire centenario del biglietto postale (1989),
– 650 lire sommergibili italiani (1990),
– 700 lire Genova ’92 (1992),
– 700 lire Celebrazioni galileiane (1992).

Lista per periodo tariffario:
– dalla proclamazione della Repubblica al 24 marzo 1947: 4 lire + 1;
– tra il 25 marzo 1947 ed il 31 luglio 1947: lire 6 + 1;
– tra il 1° agosto 1947 ed il 10 agosto 1948: lire 10 + 1;
tra l’11 agosto 1948 e il 9 aprile 1949: lire 15 + 2;
tra il 10 aprile 1949 ed il 31 luglio 1951: lire 20 + 2;
– tra il 1° agosto 1951 ed il 30 settembre 1954: lire 25 + 2;
– tra il 1° ottobre 1954 ed il 30 giugno 1960: lire 25 + 5;
– tra il 1° luglio 1960 ed il 31 luglio 1965: lire 30 + 5;
– tra il 1° agosto 1965 ed il 15 agosto 1967: lire 40 + 5;
– tra il 16 agosto 1967 ed il 24 marzo 1975: lire 50 + 5;
– tra il 25 marzo 1975 ed il 31 ottobre 1976: 100 lire;
– tra il 1° novembre 1976 ed il 31 dicembre 1980: 120 lire;
– tra il 1° gennaio 1981 ed il 30 settembre 1981: 150 lire;
– tra il 1° ottobre 1981 ed il 30 settembre 1982: 200 lire;
– tra il 1° ottobre 1982 ed il 31 gennaio 1983: 250 lire;
– tra il 1° febbraio 1983 ed il 31 maggio 1984: 300 lire;
– tra il 1° giugno 1984 ed il 12 novembre 1985: 400 lire;
– tra il 13 novembre 1985 ed il 15 novembre 1986: 500 lire;
– tra il 16 novembre 1986 ed il 31 dicembre 1989: 550 lire;
– tra il 1° gennaio 1990 ed il 15 gennaio 1992: 650 lire;
– tra il 16 gennaio 1992 ed il 4 maggio 1997: 700 lire;
– tra il 5 maggio 1997 ed il 31 dicembre 2001: 800 lire.


©2016-2017 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati