Biglietto postale 40 lire Siracusana

Il biglietto postale da 40 lire del tipo Siracusana fu emesso il nel 1965. Il prezzo di vendita di 45 lire era comprensivo di 5 lire per il supporto.

Tra il 1° agosto 1965 ed il 15 agosto 1967 la tariffa per affrancare un biglietto postale era di 40 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Bergamo (annullo con targhetta) il 12 agosto 1966 per la città.


Tra il 16 agosto 1967 ed il 24 marzo 1975 la tariffa per affrancare un biglietto postale era di 50 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Alassio nel settembre 1973 per Milano.


Tra il 1° novembre 1976 ed il 31 dicembre 1980 la tariffa per affrancare un biglietto postale era di 120 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Sesto San Giovanni il 18 gennaio 1977 per Ravenna, dove giunse il 20 gennaio successivo.


Tra il 1° gennaio 1976 ed il 31 ottobre 1976 la tariffa per affrancare le stampe era di 40 lire. Un collezionista di targhette lineari meccaniche raccolse molti esempi di annulli facendosi spedire dei biglietti postali da 40 lire intonsi, ammessi a viaggiare come stampe.

Macerata, 24 maggio 1976 per Piombino con arrivo il 10 luglio successivo.

Locorotondo, 12 giugno 1976 per Piombino con arrivo il 14 giugno successivo:

Sabaudia, 22 giugno 1976 per Piombino con arrivo il 25 giugno successivo:

Pescia, 3 luglio 1976 per Piombino con arrivo il 10 luglio successivo:

Osimo, 3 luglio 1976 per Piombino con arrivo il 10 luglio successivo:

Gabicce, 8 luglio 1976 per Piombino con arrivo il 14 luglio successivo:

Genova, 26 luglio 1976 per Piombino con arrivo il 31 luglio successivo:

Rimini, 28 luglio 1976 per Piombino con arrivo il 3 agosto successivo:

Imola, 25 agosto 1976 per Piombino (bollo di arrivo con data illeggibile al verso):


Saluzzo, 25 agosto 1976 per Piombino, con arrivo il 27 agosto successivo:

Forlì, 15 settembre 1976 per Piombino con arrivo il 25 settembre successivo:

Alba, 18 settembre 1976 per Piombino:

Pieve di Cadore, 19 settembre 1976 per Piombino con arrivo il 4 ottobre successivo:

Vasto, 19 settembre 1976 per Piombino con arrivo il 4 ottobre successivo:

Piacenza, 9 ottobre 1976 per Piombino: