Cartolina Postale 20 lire Siracusana (scritta lunga)

La cartolina postale da 20 lire della serie Siracusana, nella versione con la scritta “CARTOLINA POSTALE” estesa a tutto il bordo superiore dell’oggetto, fu emessa nel 1953 e restò valida fino al 31 dicembre 1956, per un totale di circa 3 anni.

Tra il 1° agosto 1951 ed il 31 agosto 1959 la tariffa per affrancare una cartolina postale era di 20 lire. Gli esemplari sotto riportati, entrambi diretti ad Ancona, furono annullati dall’Ambulante Roma Ancona il 20 settembre 1956 (C) e il 6 gennaio 1957 (sez. D). Il secondo esemplare fu usato alcuni giorni dopo la scadenza della validità: l’uso fu tollerato e non si procedette alla tassazione.


Tra il 1° agosto 1951 ed il 31 agosto 1959 la tariffa per affrancare una cartolina per l’interno era di 20 lire; tra il 1° agosto 1951 ed il 30 settembre 1957 la soprattassa per la raccomandazione delle corrispondenze aperte era di 25 lire e tra il 1° gennaio 1950 ed il 31 agosto 1959 le corrispondenze raccomandate erano gravate da un diritto di ricevuta pari a 10 lire. La cartolina raccomandata, pertanto, si affrancava con 55 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Napoli il 14 settembre 1957 per la città.


©2016-2018 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati