Cartolina postale 8 lire Democratica

La cartolina postale da 8 lire della serie Democratica fu emessa nel 1948 e fu valida fino al 30 giugno 1960, per un totale di circa 13 anni.

Tra il 1° agosto 1947 ed il 10 agosto 1948 la tariffa per affrancare una cartolina era di 8 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Modica il 15 luglio 1948 per Moncalieri.
ceicp005_pura

L’esemplare sotto riportato fu spedito da Palermo (annullo con targhetta) il 24 luglio 1948 per Roma.

L’esemplare sotto riportato fu annullato dal messaggere Biella Santhià il 5 maggio 1948, diretto a Chiarano.

L’esemplare sotto riportato fu spedito da Castelnuovo della Daunia (annullo frazionario) il 14 luglio 1948 per Pescara.
Ultima data nota d’uso del frazionario di Castelnuovo della Daunia, unico uso noto in periodo di Repubblica.


Tra l’11 agosto 1948 ed il 9 aprile 1949 una cartolina si affrancava con 12 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Thiene il 22 marzo 1949 per Vicenza.
ceicp005_4lire

L’esemplare sotto riportato fu spedito da Napoli l’8 settembre 1948 per Cisternino.

L’esemplare sotto riportato fu spedito da Frondarola (annullo frazionario) l’8 gennaio 1949 per Giulianova, dove giunse il giorno stesso.


La cartolina postale esisteva anche nella versione con risposta pagata. L’oggetto era costituito da due cartoline unite dal lato lungo: sulla prima c’era l’indicazione “CON RISPOSTA PAGATA” mentre la seconda riportava la scritta “RISPOSTA”.
L’esemplare sotto riportato, con integrazione di quattro lire, fu spedito da Caltrano il 15 ottobre 1948 per Dolo.

L’esemplare sotto riportato, senza integrazioni tariffarie, fu spedito da Thiene il 1° luglio 1948 per Cismon del Grappa.