80 centesimi Democratica

Il francobollo da 80 centesimi della serie Democratica fu emesso il 1° ottobre 1945 e restò valido fino al 31 dicembre 1952, per un totale di 7 anni e 3 mesi. Poco dopo l’emissione, la maggior parte delle tariffe in centesimi fu abolita, rendendo i valori più bassi inutilizzabili se non in blocchi o combinazioni.

Tra il 1° febbraio 1946 ed il 24 marzo 1947 la tariffa per affrancare una lettera primo porto fuori distretto era di 4 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Pescara il 5 luglio 1946 per L’Aquila, dove giunse il 7 luglio successivo.


Tra il 25 marzo 1947 ed il 31 luglio dello stesso anno, la tariffa per affrancare le stampe era di due lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Cagliari il 26 giugno 1947 per Tuili.cei0505_uno120lire_stampe

Nello stesso periodo, la stessa tariffa du due lire permetteva anche di affrancare le cartoline a tariffa ridotta “solo data e firma”. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Palermo (annullo con targhetta) il 20 giugno 1947 per Piacenza. cei0505_uno120lire_datafirma


©2016-2018 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati