1200 lire prima emissione Posta Prioritaria

Il primo francobollo per la Posta Prioritaria, del valore di 1200 lire, fu emesso il 14 giugno 1999 con validità permanente.

Il francobollo fu emesso sette giorni prima dell’introduzione del servizio di Posta Prioritaria, quindi vi fu un breve periodo in cui il francobollo da 1200 lire non poteva essere utilizzato per affrancare un corriere prioritario. Tra il 1° luglio 1990 ed il 30 novembre 2001 la tariffa per affrancare pacchetti postali, campioni di merce ed incisioni foniche era di 1200 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Milano il 17 giugno 1999 per Pusiano e rappresenta uno dei pochi rari usi possibili del 1200 lire isolato in quell’unica settimana in cui non era ancora stato istituito il corriere prioritario.


Tra l’introduzione del servizio di Posta Prioritaria, avvenuto il 21 giugno 1999, e la fine dell’uso della lire il 31 dicembre 2001, la tariffa per affrancare un Corriere Prioritario per l’interno era di 1200 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Palermo il 21 giugno 1999 per Agrigento, nel primo giorno di introduzione del servizio; l’oggetto arrivò regolarmente a destinazione il giorno successivo.

L’esemplare sotto riportato fu spedito il 29 dicembre 1999 da Sarnico per Milano.

Nello stesso periodo un corriere prioritario tra 20 e 100 grammi si affrancava con 2400 lire (2 francobolli). L’esemplare sotto riportato fu spedito da Asiago l’8 settembre 1999 per Padova.
Nello stesso periodo un corriere prioritario tra 100 e 350 grammi si affrancava con 3600 lire (tre francobolli). L’esemplare sotto riportato fu spedito dal Lido di Venezia il 1° luglio 1999 (seconda settimana d’uso del servizio) per Padova.
Nello stesso periodo un corriere prioritario tra 350 e 1000 grammi si affrancava con 9600 lire (otto francobolli). L’esemplare sotto riportato fu spedito da Vicenza il 15 febbraio 2000 per Venezia.


Tra l’introduzione del servizio di Posta Prioritaria, avvenuto il 21 giugno 1999, e l’estensione del servizio a tutte le destinazioni mondiali (15 febbraio 2000), era possibile spedire un Corriere Prioritario all’interno dell’Unione Europea alla stessa tariffa del Corriere Prioritario per l’intero. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Bastiglia l’11 novembre 1999 per la Francia.

Nello stesso periodo la tariffa per affrancare un Corriere Prioritario tra 20 e 100 grammi per l’Unione Europea era di 2400 lire, come per l’interno. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Roncade il 19 ottobre 1999 per la Francia.


©2016-2018 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati