10 lire Siracusana ruota

Il francobollo da 10 lire della serie Siracusana con filigrana Ruota Alata fu emesso il 6 giugno 1953 e restò valido fino al 4 gennaio 1988, per un totale di 34 anni e 7 mesi. Alcuni valori presentano inchiostro fluorescente.

Tra il 1° agosto 1951 ed il 30 settembre 1957 la tariffa per affrancare una cartolina illustrata con testo inferiore a cinque parole di convenevoli era di 10 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito il 19 luglio 1954 da Fiera di Primiero per Venezia.
cei0693_isolato_cart5parole_censored
Nella sottopagina qui linkata si trovano cartoline illustrate affrancate con il 10 lire filigrana stelle del I tipo annullato con una targhetta.

La cartolina sotto riportata, spedita nel maggio del 1954 per Pavia, ebbe il francobollo annullato dal messaggere Ferrara Rimini.

La cartolina sotto riportata, spedita nell’agosto del 1954 per Livorno, ebbe il francobollo annullato dall’ambulante La Spezia Genova.

La cartolina sotto riportata, spedita il 14 dicembre 1954 per Messina, ebbe il francobollo annullato dal messaggere Palermo Messina.

La cartolina sotto riportata, spedita da Acqui Terme il 25 settembre 1954 per Roma fu rispedita da Roma (con targhetta) il 27 settembre successivo per Padova:


Tra il 1° agosto 1951 ed il 31 agosto 1959 la tariffa per affrancare una cartolina postale o una cartolina illustrata con testo superiore a cinque parole di convenevoli era 20 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Rimini l’11 agosto 1954 per Bormio, dove arrivò il giorno successivo.
cei0693_coppia_cartolina


Tra il 1° agosto 1951 ed il 30 giugno 1960 le lettere primo porto a tariffa ridotta si affrancavano con 13 lire, pari alla metà arrotondata della tariffa piena di 25 lire. L’esemplare sotto riportato è una lettera primo porto tra sindaci spedita da Muscoline l’8 gennaio 1954 per Polpenazze, dove arrivò il giorno successivo. Non era ancora stato emesso il valore da 13 lire della Siracusana, mentre il valore da 3 lire della Democratica era già fuori corso.


©2016-2018 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati