20 lire Siracusana stelle

Il francobollo da 20 lire della serie Siracusana fu riemesso con filigrana stelle a partire dal 1955:
– stelle I tipo il 1° marzo 1955,
– stelle II tipo il 25 marzo 1956,
– stelle IV tipo oltre il 1961.


Tra il 10 aprile 1949 ed il 31 agosto 1959 la tariffa per affrancare un avviso di ricevimento era di 20 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Matino il 24 gennaio 1959 in accompagnamento ad un oggetto diretto a Maglie, dove fu recapitato il 26 gennaio successivo (uso poco comune di bollo frazionario alla fine degli anni ’50). Osservando a luce radente si riconosce la filigrana stelle del I tipo.


Tra il 1° agosto 1951 ed il 31 agosto 1959 la tariffa per affrancare una cartolina era di 20 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Roma (annullo con targhetta) l’11 aprile 1958 per Trepuzzi. Stelle II tipo.

L’esemplare sotto riportato fu spedito da Perugia (annullo con targhetta) il 5 giugno 1959 per Curtatone e giunse a Montanara (sede comunale del comune sparso di Curtatone) il giorno successivo. Nonostante i contorni della filigrana non siano ben visibili con luce radente, si riconosce la disposizione delle stelle del I tipo.

Medesime considerazioni sulla tariffa e sulla filigrana per la cartolina sotto riportata, spedita da Forte dei Marmi (annullo con targhetta) il 23 agosto 1959 per Milano, in uno degli ultimi giorni della tariffa.


A partire dal 1° giugno 1950 le lettere fino a 100 grammi e le cartoline dirette in Francia godevano di un’agevolazione che permetteva l’invio alla stessa tariffa dell’interno. L’Algeria francese godette della medesima agevolazione fino all’indipendenza del paese nordafricano, nel 1962. La cartolina diretta in Algeria, pertanto, si affrancava con la stessa tariffa per l’interno. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Roma (annullo con targhetta) il 24 maggio 1957 per l’Algeria. Stelle II.


Tra il 1° agosto 1951 ed il 30 giugno 1960 una lettera primo porto per l’interno si affrancava con 25 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Roma (annullo con targhetta) il 23 dicembre 1959 per Ancona.

Nello stesso periodo i porti successivi al primo si affrancavano con ulteriori 25 lire ogni 15 grammi in più. La lettera terzo porto, pertanto, si affrancava con 75 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Roma (annullo dell’Avviamento Celere) l’11 febbraio 1957 per Trieste, dove giunse il giorno successivo. Stelle II.

Tra il 1° agosto 1951 ed il 30 settembre 1957 la soprattassa per la raccomandazione di una corrispondenza chiusa ammontava a 45 lire e tra il 1° gennaio 1950 ed il 31 agosto 1959 le corrispondenze raccomandate erano gravate anche di un ulteriore diritto per la ricevuta, pari a 10 lire: vi fu quindi un periodo in cui la lettera primo porto raccomandata si affrancava con 80 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Trissino il 20 settembre 1956 per Thiene, dove giunse il giorno successivo. Si scorgono in controluce i contorni nitidi e ben marcati tipici della filigrana stelle del I tipo.


Tra il 1° agosto 1965 ed il 15 agosto 1967 la tariffa per affrancare una cartolina illustrata con testo inferiore alle cinque parole di convenevoli era di 20 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Sanremo (annullo con targhetta) il 6 novembre 1965 per la città. Stelle IV.

L’esemplare sotto riportato fu spedito da Napoli (annullo con targhetta) il 19 giugno 1967 per Milano. Stelle IV.