6 lire Siracusana fluorescente

Il francobollo da 6 lire della serie Siracusana fu riemesso fluorescente e con la vignetta modificata il 6 maggio 1968 con validità fino al 4 gennaio 1988, per un totale di diciannove anni e otto mesi.

Tra il 1°agosto 1965 il 31 ottobre 1976 la tariffa agevolata per affrancare l’estratto conto delle amministrazioni dei giornali era di 6 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Parma (annullo con targhetta) il 3 ottobre 1973 per Luzzara. Fluorescenza giallastra.


Tra il 1° gennaio 1976 ed il 31 ottobre 1976 una lettera tra 20 e 50 grammi si affrancava con 270 lire, mentre la soprattassa per la raccomandazione ammontava a 250 lire: una lettera tra 20 e 50 grammi raccomandata si affrancava quindi con 520 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Rapallo il 2 febbraio 1976 per Pistoia.

I francobolli presentano fluorescenza biancastra, tipica delle emissioni successive al 1973.


Tra il 1° novembre 1976 ed il 31 dicembre 1980 la tariffa per affrancare le stampe era di 70 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Tortona il 3 novembre 1977 per Firenze.

Nonostante la data d’uso, la fluorescenza è ancora quella giallastra in uso tra la fine degli anni’60 e l’inizio degli anni ’70.


©2016-2018 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati