Espressi

In questa sottopagina della sezione dedicata ai servizi si elencano i francobolli emessi per il recapito espresso delle corrispondenze.


I primi francobolli per espressi emessi in periodo di repubblica comparvero in concomitanza con i primi valori della serie ordinaria Democratica il 1° ottobre 1945:
5 lire rosso scuro,
10 lire azzurro.

Furono quindi emessi i seguenti valori complementari:
30 lire violetto (3 luglio 1946),
15 lire rosa carminio (28 luglio 1947),
25 lire arancio (15 novembre 1947),
60 lire carminio (10 dicembre 1947).

La serie del 1948 dedicata al Risorgimento ebbe un valore destinato ad affrancare gli espressi:
– 35 lire violetto (18 settembre 1948).

Fu poi emesso con diversi tipi di filigrana il 50 lire rosa della serie Democratica.

La serie “Democratica” cessò la sua validità il 31 marzo 1958 e fu sostituita dalla nuova serie “Cavalli Alati”:
– 75 lire rosso solferino, filigrana stelle tipo II (13 gennaio 1958),
– 75 lire rosso solferino, filigrana stelle tipo I (maggio 1958),
– 75 lire rosso solferino, filigrana stelle tipo IV (15 marzo 1966),
– 150 lire verde.

La serie “Cavalli Alati” fu poi riemessa su carta fluorescente:
– 150 lire verde,
– 250 lire azzurro,
– 300 lire bruno.

La serie “Cavalli Alati” cessò la sua validità il 12 maggio 1992.

I francobolli per il recapito espresso si poterono usare talvolta anche su oggetti spediti per via ordinaria. Le regole e le eccezioni sono illustrate in una pagina apposita.


©2016-2018 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati