2 lire Posta Aerea Democratica

Il francobollo da 2 lire della serie di Posta Aerea Democratica fu emesso il 1° ottobre 1945 e restò valido fino al 31 marzo 1958, per un totale di 12 anni e 6 mesi.

Tra il 1° febbraio 1946 ed il 31 luglio 1947 la tariffa per affrancare una cartolina entro il distretto era di due lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Venezia il 18 maggio 1947 per la città. Il francobollo di Posta Aerea, usato per la Posta Ordinaria, fu annullato con un bollo commemorativo.


Tra il 1° agosto 1947 ed il 10 agosto 1948 la tariffa per affrancare una lettera primo porto per l’interno era di 10 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Firenze (annullo con targhetta) il 26 luglio 1948 per Pineta di Sortenna, frazione di Sondalo, dove giunse il 28 luglio successivo. L’affrancatura di 10 lire fu completata con un 2 lire Posta Aerea Democratica utilizzato per la Posta Ordinaria.


Tra l’11 agosto 1948 ed il 9 aprile 1949 la lettera primo porto per l’interno si affrancava con 15 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Roma il 25 agosto 1948 per Milano, dove giunse il giorno successivo. Trattasi di uso per posta ordinaria dei francobolli di posta aerea.

E’ sotto riportato un altro esemplare di lettera primo porto nello stesso periodo, spedita da Mantova l’11 agosto 1948 per Cavriana, dove è arrivato il giorno successivo. Anche in questo caso il 2 lire Posta Aerea è stato usato come integrazione per Posta Ordinaria nel primo giorno della nuova tariffa.


©2016-2017 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati

[whohit]2 lire Posta Aerea Democratica[/whohit]