Segnatasse 5 lire Ruota

Il segnatasse da 5 lire con filigrana ruota fu emesso l’11 giugno 1947 ed era ancora valido quando nel 2001 cessarono le emissioni in lire. Il francobollo comparve nel 1947 con filigrana ruota alata del I tipo e fu riemesso con filigrana del III tipo nel 1954.

Tra il 1° agosto 1947 ed il 10 agosto 1948 gli atti giudiziari in busta chiusa si affrancavano con 50 lire. Questa la genesi della tariffa:
– 10 lire lettera primo porto
– 20 lire raccomandazione chiusa della lettera,
– 10 lire avviso di ricevimento,
– 10 lire raccomandazione aperta dell’avviso di ricevimento.
Ognuna delle quattro tariffe sopra elencate fu in vigore tra il 1° agosto 1947 ed il 10 agosto 1948. L’esemplare sotto riportato fu spedito a carico del destinatario da Verona il 17 luglio 1948 per Monteforte d’Alppone, dove giunse il 19 luglio successivo. La data del documento è compatibile con la sola filigrana ruota del I tipo.


Tra l’11 agosto 1948 ed il 30 settembre 1957 la tariffa per affrancare le stampe per l’interno era di 5 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito a carico del destinatario da Palermo il 15 febbraio 1957 per Ficuzza, dove giunse il giorno successivo e dove fu tassato per 5 lire. Filigrana Ruota Alata del III tipo.


Tra il 1° agosto 1951 ed il 31 agosto 1959 la tariffa per affrancare una cartolina era 20 lire. L’esemplare sotto riportato, inviato da un ufficio pubblico che godeva della facoltà di inviare a carico del destinatario, fu spedito da Reggio Emilia il 27 giugno 1955 per la città. Ruota I tipo, dai contorni sfumati e confusi.