Corriere Ordinario tra 21.6.1999 e 14.2.2000

Fino al 20 giugno 1999 la tariffa di 800 lire permetteva di affrancare l’oggetto postale per eccellenza, ovvero la lettera primo porto per l’interno. A partire dal 21 giugno 1999 il corriere ordinario per l’interno sostituì la lettera, alla medesima tariffa. Anche la cartolina per l’interno subì la stessa sorte, e fino al 20 giugno 1999 anch’essa si affrancava con 800 lire.


800 lire Eleonora De Fonseca Pimentel isolato – Tencarola, 23 agosto 1999:

800 lire Piramidi di Terra di Segonzano isolato – Mantova, 16 settembre 1999:

800 lire Donna nell’Arte (lire ed euro) isolato – annullo con targhetta di Sacile, 16 settembre 1999:

Cartolina Postale 750 lire Castelli d’Italia + 50 lire Castelli d’Italia bobina – annullo con targhetta di Vignola, 4 ottobre 1999:

800 lire Donna nell’Arte (lire ed euro) isolato – annullo con targhetta di Trieste, 10 ottobre 1999:

800 lire Donna nell’Arte (lire ed euro) isolato – annullo con targhetta di Mantova, 19 ottobre 1999:

Cartolina postale 800 lire Donna nell’Arte senza integrazioni – annullo con targhetta di Imola, 8 novembre 1999:

Cartolina Postale 650 lire Castelli d’Italia + 100 lire e 50 lire Castelli d’Italia bobina – Annullo con targhetta di Trieste, 10 dicembre 1999:

800 lire Consiglio d’Europa isolato – Padova, 28 dicembre 1999:

800 lire Donna nell’Arte lire/euro isolato – annullo con targhetta di Campobasso, 10 gennaio 2000:

800 lire Castelli d’Italia bobina isolato – Udine, 25 gennaio 2000:


Anche dopo il 14 febbraio 2000 il corriere ordinario continuò ad affrancarsi con 800 lire.


©2016-2018 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati

[whohit]Corriere Ordinario tra 21.6.1999 e 14.2.2000[/whohit]