Corriere Ordinario tra 21.6.1999 e 14.2.2000

Fino al 20 giugno 1999 la tariffa di 800 lire permetteva di affrancare l’oggetto postale per eccellenza, ovvero la lettera primo porto per l’interno. A partire dal 21 giugno 1999 il corriere ordinario per l’interno sostituì la lettera, alla medesima tariffa. Lo stesso avvenne per la cartolina per l’interno, che fino al 20 giugno 1999 si affrancava anch’essa con 800 lire.


800 lire Eleonora De Fonseca Pimentel isolato – Tencarola, 23 agosto 1999:

800 lire Piramidi di Terra di Segonzano isolato – Mantova, 16 settembre 1999:

800 lire Donna nell’Arte (lire ed euro) isolato – annullo con targhetta di Sacile, 16 settembre 1999:

Cartolina Postale 750 lire Castelli d’Italia + 50 lire Castelli d’Italia bobina – annullo con targhetta di Vignola, 4 ottobre 1999:

800 lire Donna nell’Arte (lire ed euro) isolato – annullo con targhetta di Trieste, 10 ottobre 1999:

800 lire Donna nell’Arte (lire ed euro) isolato – annullo con targhetta di Mantova, 19 ottobre 1999:

Cartolina postale 800 lire Donna nell’Arte senza integrazioni – annullo con targhetta di Imola, 8 novembre 1999:

Cartolina Postale 650 lire Castelli d’Italia + 100 lire e 50 lire Castelli d’Italia bobina – Annullo con targhetta di Trieste, 10 dicembre 1999:

800 lire Consiglio d’Europa isolato – Padova, 28 dicembre 1999:

800 lire Donna nell’Arte lire/euro isolato – annullo con targhetta di Campobasso, 10 gennaio 2000:

800 lire Castelli d’Italia bobina isolato – Udine, 25 gennaio 2000:


Anche dopo il 14 febbraio 2000 il corriere ordinario continuò ad affrancarsi con 800 lire.


©2016-2018 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati