Corrispondenze via Recapito Autorizzato

Questa sezione contiene oggetti postali inoltrati al di fuori del normale canale postale: era necessario apporre una marca che testimoniava il pagamento di un diritto da corrispondere comunque alle Poste. Le varie marche emesse in periodo di Repubblica si trovano nel menu “Recapito Autorizzato” della sezione “Affrancature”.

La lista seguente, invece, riporta i vari periodi tariffari con l’ammontare dei diritti postali per ogni periodo. Si può notare come in alcuni casi fosse disponibile una marca del medesimo importo e come in altri periodi fosse necessario integrare le marche esistenti.
dalla proclamazione della Repubblica al 24 marzo 1947: 1 lira,
– dal 25 marzo 1947 al 31 luglio 1947: 2 lire,
dal 1° agosto 1947 al 10 agosto 1948: 8 lire,
dall’11 agosto 1948 al 9 aprile 1949: 10 lire,
dal 10 aprile 1949 al 31 luglio 1951: 15 lire,
dal 1° agosto 1951 al 31 luglio 1965: 20 lire,
– dal 1° agosto 1965 al 15 agosto 1967: 30 lire,
dal 16 agosto 1967 al 24 marzo 1975: 35 lire,
– dal 25 marzo 1975 al 31 dicembre 1975: 60 lire,
– dal 1° gennaio 1976 al 31 ottobre 1976: 90 lire,
dal 1° novembre 1976 al 31 dicembre 1980: 110 lire,
– dal 1° gennaio 1981 al 30 settembre 1981: 130 lire,
– dal 1° ottobre 1981 al 31 gennaio 1983: 200 lire,
dal 1° febbraio 1983 al 31 maggio 1984: 250 lire,
– dal 1° giugno 1984 al 12 novembre 1985: 270 lire,
dal 13 novembre 1985 al 29 febbraio 1988: 300 lire,
dal 1° marzo 1988 al 31 dicembre 1989: 320 lire,
– dal 1° gennaio 1990 al 30 giugno 1990: 350 lire,
– dal 1° luglio 1990 al 14 settembre 1990: 375 lire
– dal 15 settembre 1990 al 15 gennaio 1992: 370 lire,
– dal 16 gennaio 1992 al 31 dicembre 2000: 300 lire.


©2016-2018 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati