Lettera espresso tra 1.8.1947 e 10.8.1948

Fino al 31 luglio 1947 la lettera  per l’interno si affrancava con una tariffa differente in funzione della destinazione: le lettere primo porto espresso nel distretto si affrancavano con 18 lire, mentre le lettere primo porto espresso fuori distretto si affrancavano con 21 lire. A partire dal 1° agosto 1947 la tariffa della lettera primo porto fu uniformata per tutte le destinazioni a 10 lire mentre la soprattassa per il recapito espresso aumentò da 15 a 25 lire; la tariffa aumentò pertanto da 18 o 21 lire a 35 lire.


30 lire Espresso Democratica + 5 lire Democratica – Roma, 2 novembre 1947:

30 lire Santa Caterina da Siena + 5 lire espresso Democratica – Milano, 24 marzo 1948:
cei0534_uno5_lire_expr

20 lire Democratica e 15 lire espressi Democratica – Firenze, 14 aprile 1948:

20 lire Democratica e 15 lire espressi Democratica – Busto Arsizio, 20 aprile 1948:
cei0517_15lire_expr

A partire dall’11 agosto 1948 la tariffa per affrancare una lettera per l’interno primo porto da recapitarsi per espresso aumentò a 50 lire.


©2016-2018 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati