Lettera espresso tra 31.3.1974 e 24.3.1975


Fino al 30 marzo 1974 la lettera  per l’interno 
primo porto 
da recapitarsi per espresso si affrancava con 200 lire. Nel periodo in esame la tariffa della lettera primo porto restò invariata a 50 lire, mentre la soprattassa per il recapito espresso aumentò da 150 a 250 lire: la tariffa aumentò quindi a 300 lire. 


300 lire Salviamo Venezia isolato – Verona, 10 maggio 1974:

50 lire Congresso della vite e del vino + 250 lire espresso Cavalli Alati – Udine, 17 ottobre 1974:

50 lire Guglielmo Marconi + 150 lire espresso Cavalli Alati (affrancatura con la precedente tariffa per l’espresso, non più valida) – Genova, 25 novembre 1974:
Secondo le regole, l’affrancatura non copriva nemmeno la soprattassa per il recapito espresso e quindi l’oggetto si sarebbe dovuto recapitare per posta ordinaria. Era infatti obbligatorio che la soprattassa per il recapito espresso fosse interamente corrisposta dal mittente.

50 lire Giornata del Francobollo 1974 + 250 lire espresso Cavalli Alati – Molfetta, 6 marzo 1975:

50 lire Enrico Caruso + 250 lire espresso Cavalli Alati – Palermo, 21 marzo 1975:


A partire dal 25 marzo 1975 la lettera per l’interno primo porto da recapitarsi per espresso aumentò a 350 lire.