Lettera fuori distretto tra 25.3.1947 e 31.7.1947

Fino al 24 marzo 1947 la tariffa per affrancare una lettera primo porto fuori distretto era di 4 lire. Nel periodo in esame la tariffa aumentò a 6 lire.


4 lire Democratica isolato, applicando erroneamente la tariffa precedente, con tassazione di 4 lire (quartina della Lira fil. Ruota) pari al doppio della tariffa mancante – Pettorano sul Gizio, 25 marzo 1947, primo giorno della nuova tariffa:

1 lira Avvento della Repubblica, 6 esemplari – San Severo, 26 marzo 1947:
cei0523_6_su_primo_porto

4 lire Democratica + coppia 1 lira – Saluzzo, 23 aprile 1947:
cei0510_uno2x1lira_primo_porto

Coppia del 3 lire Avvento della Repubblica – Ponte San Pietro, 16 maggio 1947
cei0525_coppia_lett_fuori_distretto

Coppia del 3 lire Democratica – Mezzolombardo, 10 giugno 1947:
cei0509_coppia_lett_fuori_distr

5 lire Avvento della Repubblica + coppia 50 cent. Democratica – Mercatale, 2 luglio 1947 con annullo frazionario:
cei0527_12x50_cent_primo_porto

12 esemplari del segnatasse 50 centesimi Luogotenenza fil. ruota – Roma, Ministero della Guerra, 17 luglio 1947 su oggetto a carico del destinatario:

5 lire Avvento della Repubblica + 1 lira Democratica – Porto San Giorgio, 22 luglio 1947:

6 lire Democratica isolato – S. Agata di Puglia, 23 luglio 1947 con annullo frazionario:
cei0512_isolato_1_porto_fraz


A partire dal 1° agosto 1947 non si distinse più l’invio entro il distretto o fuori del distretto e la tariffa unica per affrancare una lettera primo porto fu di 10 lire.


©2016-2018 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati