Lettera raccomandata tra 1.3.1988 e 31.12.1989

Fino al 29 febbraio 1988 una lettera  per l’interno primo porto raccomandata si affrancava con 2800 lire. A partire dal 1° marzo 1988 la tariffa per affrancare una lettera primo porto per l’interno aumentò da 600 a 650 lire, mentre la soprattassa per la raccomandazione aumentò da 2200 lire a 2400 lire: la tariffa aumentò pertanto da 2800 lire a 3050 lire. 


650 lire Bronzi di Pergola + 4 esemplari del 600 lire Castelli – Manoppello, 16 giugno 1988:

650 lire Bronzi di Pergola + 2000 lire A.V. + 400 lire Castelli – Cepagatti, 1° settembre 1988:

Coppia del 1400 lire Castelli d’Italia + 250 lire Castelli d’Italia – Bologna, 14 novembre 1988:

2400 lire San Carlo Borromeo + 650 lire Castelli d’Italia – Costabissara, 7 gennaio 1989:

2400 lire Roma Città Aperta + 650 lire Castelli d’Italia – Camisano Vicentino, 14 gennaio 1989:

Quartina del 750 lire Istituto Poligrafico + 50 lire Castelli d’Italia – Vicenza, 4 febbraio 1989:

4 esemplari del 750 lire congresso di gastroenterologia + 50 lire Castelli d’Italia – Isola Vicentina, 15 febbraio 1989:

650 lire Europa 1989 + 2000 lire Alti Valori + 400 lire Castelli d’Italia – Spartà, 20 maggio 1989:

4 esemplari del 750 lire Charles Chaplin + 50 lire Castelli – Poiana Maggiore, 10 ottobre 1989:


A partire dal 1° gennaio 1990 la lettera per l’interno primo porto raccomandata aumentò a 3500 lire.