Lettera raccomandata tra 1.8.1947 e 10.8.1948

Fino al 31 luglio 1947 la lettera  per l’interno pagava una tariffa differente in funzione della destinazione: le lettere primo porto raccomandate nel distretto si affrancavano con 18 lire, mentre le lettere primo porto raccomandate fuori distretto si affrancavano con 21 lire. A partire dal 1° agosto 1947 la tariffa della lettera primo porto fu uniformata per tutte le destinazioni a 10 lire mentre la soprattassa della raccomandata aumentò da 15 a 20 lire; la tariffa aumentò pertanto da 18 o 21 lire a 30 lire.


20 lire Avvento della Repubblica + coppia del 5 lire Democratica – Boara Pisani, 14 agosto 1947:

5 esemplari del 6 lire Cinquantenario della Radio (francobollo di posta aerea usato come posta ordinaria) – San Martino Valle Caudina, 23 settembre 1947:

3 esemplari del 10 lire Democratica ardesia – Empoli, 29 settembre 1947:
cei0514_3su_racc

Coppia del 15 lire Avvento della Repubblica – Annullo frazionario di Positano, 24 ottobre 1947:
cei0572_coppia_racc_chiusa

Blocco di 6 del 5 lire Democratica – Annullo frazionario di Persano, 10 maggio 1948:
cei0511_6_su_racc

5 esemplari del 6 lire Democratica – Genova Nervi, 19 giugno 1948:
cei0512_5_esempl_racc

30 lire Democratica isolato – Merano, 4 agosto 1948:
cei0519_isolato_raccomandata

30 lire Democratica isolato – Este, 6 agosto 1948:


A partire dall’11 agosto 1948 la lettera per l’interno primo porto raccomandata chiusa aumentò a 50 lire.


©2016-2018 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati