Stampe per l’estero

Tariffe per l’estero valide per il primo porto

Dalla Proclamazione della Repubblica fino al 31 agosto 1947: 3 lire,
Dal 1° settembre 1947 al 10 agosto 1948: 6 lire
Dall’11 agosto 1948 al 31 dicembre 1949: 8 lire
Dal 1° gennaio 1950 al 31 agosto 1951: 10 lire
Dal 1° settembre 1951 al 30 settembre 1957: 12 lire
Dal 1° ottobre 1957 al 31 luglio 1965: 15 lire
Dal 1° agosto 1965 al 30 marzo 1974: 20 lire
Dal 31 marzo 1974 al 24 marzo 1975: 40 lire
Dal 25 marzo 1975 al 30 settembre 1976: 50 lire
Dal 1° ottobre 1976 al 30 giugno 1978: 70 lire
Dal 1° luglio 1978 al 31 dicembre 1980: 80 lire
Dal 1° gennaio 1981 al 31 luglio 1981: 100 lire
Dal 1° agosto 1981 al 9 febbraio 1982: 150 lire
Dal 10 febbraio 1982 al 31 dicembre 1982: 200 lire
Dal 1° gennaio 1983 al 31 dicembre 1983: 250 lire
Dal 1° gennaio 1984 al 31 dicembre 1984: 300 lire
Dal 1° gennaio 1985 al 31 dicembre 1985: 350 lire
Dal 1° gennaio 1986 al 29 febbraio 1988: 400 lire
Dal 1° marzo 1988 al 31 dicembre 1989: 450 lire
Dal 1° gennaio 1990 al 18 luglio 1997: 600 lire
Dal 19 luglio 1997 al 14 febbraio 2000: 650 lire.

Dal 15 febbraio 2001 le stampe per l’estero entrano a far parte della categoria Corriere, Ordinario o Prioritario.


©2016-2017 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati