Uffici o recapiti interni a stabilimenti privati

Questa particolare sottopagina del capitolo dedicato a bolli, impronte ed annulli raccoglie materiale in partenza da agenzie, uffici o recapiti postali in funzione presso sedi di società pubbliche o private.


Ufficio postale interno alla Banca Commerciale Italiana di Milano, 31 ottobre 1951 – Cartolina Postale 15 lire Democratica viaggiata con integrazione di 5 lire:

Ufficio postale interno all’Istituto Volontà Scuole Riunite di Roma, 20 gennaio 1955 – coppia del 25 lire Anno Mariano + 20 lire Siracusana Ruota su lettera raccomandata del servizio riscossioni:

Recapito postale presso la Pia Società delle Figlie di San Paolo a Roma, 7 gennaio 1963 – cedola di commissione libraria affrancata con il 5 lire Michelangiolesca:

Recapito postale presso i sanatori di Pra Catinat, 19 luglio 1962 – cartolina illustrata entro 5 parole affrancata con il 10 lire Michelangiolesca + 5 lire stessa serie:

Recapito Postale presso l’Istituto Nazionale delle Assicurazioni, 4 aprile 1963 – 30 lire Istituto Nazionale delle Assicurazioni isolato su lettera primo porto nel primo giorno d’uso:

Recapito postale presso la società Esso Italiana a Roma,
21 febbraio 1986 – Lettera primo porto affrancata con il 450 lire Candelore di Catania e complemento.

Recapito Postale presso la Banca Nazionale del Lavoro a Roma, 24 marzo 1997 – retro di avviso di ricevimento del tipo con scritta “Poste Italiane” affrancato con il 750 lire Pari Opportunità.


Nota bibliografica: informazioni sui recapiti postali noti in Piemonte, Liguria e Val d’Aosta si trovano nella serie di articoli I recapiti postali” di  Alcide Sortino comparsi a partire dal numero 36-37  del marzo 1981 di L’Annullo”, notiziario dell’Associazione Nazionale Collezionisti Annullamenti Italiani. L’esposizione continua nel successivo numero 38 del maggio 1981 (recapiti postali di Novara e Milano), nel numero 39 del luglio 1981 (altri recapiti piemontesi e lombardi), nel numero 44 dell’ottobre 1982 (Emilia Romagna).


©2016-2018 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati