Uffici temporanei in località turistiche

Questa sottopagina della sezione dedicata agli uffici postali temporanei raccoglie degli oggetti spediti dagli uffici postali temporanei aperti durante l’alta stagione nelle località turistiche o in alcuni villaggi vacanze.


Dall’articolo “Quando la posta va in vacanza” di Luigi Ruggero Cataldi (Storie di Posta vol. 12, Novembre 2015): “Le agenzie temporanee venivano attivate dalle Direzioni provinciali delle Poste competenti per territorio, secondo le disposizioni diramate dalla Direzione centrale Uffici locali e Agenzie con circolare nº 5, poi resa pubblica con il Foglio Disposizioni di servizio nº 26, § 1, del 1963, in località turistiche marine e montane, compresi importanti centri di villeggiatura, stazioni climatiche e termali. […] Ecco l’elenco delle agenzie temporanee a me note in questo momento […] 1. Castro Marina (Lecce) […] 12. Torre dell’Orso (Lecce)
25 lire Siracusana fluorescente isolato su cartolina entro cinque parole – Agenzia Temporanea Poste Castro Marina, 25 luglio 1969:600 lire Liceo Telesio di Cosenza isolato su cartolina illustrata: Agenzia Temporanea di Torre dell’Orso, 20 luglio 1992:


Non ho ancora trovato informazioni sul bollo “RIVIERA ROMAGNOLA”; ne ho riscontrato l’uso principalmente in cartoline spedite durante la stagione estiva. Confrontandomi con altri collezionisti, si è ipotizzato che potesse trattarsi di servizi temporanei di supporto attivati in occasione della stagione estiva e del relativo aumentato traffico postale. Lo inserisco in questa pagina.
450 lire Ferrari Testarossa isolato su cartolina – Ufficio postale temporaneo estivo della Riviera Romagnola, 1° agosto 1986:


La cartolina per l’estero sotto riportata, affrancata con il 35 lire Italia al Lavoro, fu spedita dall’ufficio del Club Mediterraneo Baratti di Populonia il 3 luglio 1951 per il Belgio.


©2016-2018 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati