Errore di porto

Questa sezione delle corrispondenze tassate è dedicata agli oggetti che sono stati affrancati per tariffe relative a porti o scaglioni inferiori. La tassa è sempre stata pari al doppio della tariffa mancante, calcolata con il sistema dei porti fissi fino al 1967 e con il sistema degli scaglioni successivamente.


Lettera secondo porto affrancata con 25 lire Italia al Lavoro per una tariffa equivalente al solo primo porto. Annotazione a matita “2 p” (due porti), tariffa mancante di 25 lire pari al secondo porto, timbro T nero, apposizione a destinazione di un segnatasse da 50 lire pari al doppio della tariffa mancante. Spedizione a Cecina il 24 maggio 1952 e tassazione a Genova il 26 maggio successivo.
cei0600_secondo_porto_tass


©2016 www.gm-storiapostale.it di Giorgio Mastella, alcuni diritti riservati