50 lire Risorgimento

Il francobollo commemorativo da 50 lire della serie dedicata al centenario del Risorgimento fu emesso il 3 maggio 1948 e restò valido fino al 31 dicembre 1949, per un totale di un anno e 8 mesi.

Tra l’11 agosto 1948 ed il 9 aprile 1949 la tariffa per affrancare una lettera primo porto era di 15 lire, mentre tra l’11 agosto 1948 ed il 31 luglio 1951 la soprattassa per la raccomandazione di una corrispondenza chiusa ammontava a 35 lire: vi fu quindi un periodo in cui la lettera primo porto raccomandata si affrancava con 50 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Padova l’8 aprile 1949 per la città.


Tra l’11 agosto 1948 ed il 9 aprile 1949 gli atti giudiziari manoscritti si affrancavano con 75 lire. Questa la spiegazione della tariffa:
– 20 lire manoscritti (11.8.1948-9.4.1949)
– 15 lire avviso di ricevimento (11.8.1948-9.4.1949)
– 20 lire raccomandazione aperta manoscritto (11.8.1948-31.12.1949)
– 20 lire raccomandazione aperta avviso ric. (11.8.1948-31.12.1949)
L’esemplare sotto riportato fu spedito da Belluno il 18 marzo 1949 per Venezia, dove giunse il giorno stesso. Fu poi bollato nuovamente a Venezia il 19 marzo ed il 21 marzo; concluso che il destinatario era “sconosciuto al numero” l’oggetto fu rispedito a Belluno, dove giunse il 21 marzo.