170 lire Giovanni Gronchi in Argentina

Il francobollo commemorativo da 170 lire della serie dedicata alla visita del Presidente della Repubblica Giovanni Gronchi in Sudamerica fu posto in vendita il 3 aprile 1961 con validità a partire dal 6 aprile 1961; restò valido fino al 31 dicembre 1962, per un totale di 1 anno e 9 mesi.

Tra il 1° luglio 1960 ed il 31 luglio 1965 la tariffa per affrancare una lettera primo porto per l’estero era di 70 lire mentre tra il 1° ottobre 1957 ed il 24 marzo 1974 la soprattassa per l’invio per posta aerea di una lettera diretta in Argentina era di 100 lire: vi fu quindi un periodo in cui la lettera via aerea per l’Argentina si affrancava con 170 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Roma il 6 aprile 1961, fu annullato con la targhetta speciale in uso per il viaggio, fu trasportato nell’aereo presidenziale e giunse a Buenos Aires il 10 aprile successivo.


Tra il 1° luglio 1960 ed il 31 luglio 1965 la tariffa per affrancare una lettera primo porto era di 30 lire mentre i porti successivi si affrancavano per 20 lire ogni 20 grammi in più; tra il 31 agosto 1959 ed il 31 luglio 1965 la soprattassa per la raccomandazione di corrispondenze chiuse ammontava a 85 lire: vi fu quindi un periodo in cui la lettera quarto porto raccomandata si affrancava con 30 + 3×20 + 85 = 175 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Torino (avviamento celere) il 20 dicembre 1962 per Palermo, dove giunse il 22 dicembre successivo.