Blocco di 4 x 300 lire Costruzioni Aeronautiche Italiane 1982

Il blocco di quattro francobolli commemorativi da 300 lire dedicato alle costruzioni aeronautiche italiane fu emesso il 27 marzo 1982 con validità permanente. I quattro francobolli rappresentano l’aereo da combattimento multi-ruolo Tornado, il monomotore ad ala bassa Siai Marchetti SF-260, l’aereo da trasporto Piaggio P-166 DL3 turbo e l’elicottero Nardi NH 500. L’annullo speciale per il primo giorno di emissione fu in uso a Milano (Nardi), Pratica di Mare (Tornado), Sesto Calende (SIAI) e Sestri Ponente (Piaggio).


Tra il 1° ottobre 1981 ed il 30 settembre 1982 la tariffa per affrancare una lettera primo porto per l’interno era di 300 lire. L’esemplare sotto riportato, spedito da Albinea il 30 marzo 1982 per Reggio Emilia dove giunse il giorno stesso. Unita al francobollo è presente l’appendice raffigurante il radar ATCR22 Selenia.

L’esemplare sotto riportato fu spedito da Albinea il 31 marzo 1982 per Reggio Emilia, dove arrivò il giorno successivo.

L’esemplare sotto riportato fu spedito da Rubiera il 22 aprile 1982 per Reggio Emilia.

L’esemplare sotto riportato, spedito da Castelfranco Emilia il 15 settembre 1982 per Padova, fu affrancato con il francobollo unito all’appendice, raffigurante un motore Alfa Romeo AR318.


Tra il 1° ottobre 1982 ed il 31 gennaio 1983 la tariffa per affrancare una lettera primo porto per l’interno era di 350 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Zevio il 4 dicembre 1982 per Venezia.


Tra il 1° febbraio 1983 ed il 31 maggio 1984 la tariffa per affrancare una cartolina era di 300 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Pistoia nel novembre 1983 per Palermo.

L’esemplare sotto riportato fu spedito da Carini il 19 novembre 1983 per Terrasini.