25 lire Amerigo Vespucci

Il francobollo commemorativo da 25 lire dedicato al 5° centenario della nascita di Amerigo Vespucci fu emesso il 31 dicembre 1954 e restò valido fino al 31 dicembre 1955, per un totale di 1 anno esatto.

Questo francobollo fu emesso con due dentellature diverse: 13 ¼ oppure 13 ¼ x 14.

Tra il 1° agosto 1951 ed il 30 giugno 1960 la tariffa per affrancare una lettera primo porto per l’interno era di 25 lire. L’esemplare sotto riportato, in cui fu applicato il francobollo dentellato 13 ¼, fu spedito da Sigillo il 7 marzo 1955 per Roma dove ricevette l’impronta di due targhette in due diversi uffici della Capitale l’8 ed il 9 marzo successivi.

L’esemplare sotto riportato fu spedito da Venezia nel marzo del 1955 per Padova, dove arrivò il 9 marzo 1955. Sia in partenza sia in arrivo furono apposti datari con targhetta; quello in arrivo a Padova presenta la dicitura con il nome della città montata all’incontrario. Il francobollo di questa busta presenta la dentellatura 13 ¼ x 14.
cei0734_13_1-4x14isol_primo_porto_censored
cei0734_13_1-4x14isol_primo_porto_retro

La lettera primo porto sotto riportata, spedita da Napoli (Avviamento Celere) il 23 febbraio 1955 per Cremona dove arrivò il giorno successivo, fu invece affrancata con il francobollo dentellato 13 ¼.
cei0732_13_1-4isol_primo_porto

La lettera primo porto sotto riportata contravviene alle regole postali, in quanto il francobollo (anch’esso con dentellatura 13 ¼) è applicato sul lato opposto a quello dell’indirizzo, a mo’ di chiudilettera. L’oggetto fu spedito da Fabrica di Roma il 29 gennaio 1955 per Roma, dove arrivò il giorno stesso.
cei0732_affr_retro_censored
cei0732_affr_retro_retro_censored

Nel periodo in cui era in vigore la tariffa di 25 lire per affrancare una lettera primo porto, i porti successivi al primo erano valorizzati anch’essi a 25 lire. Per questo motivo, una lettera oltre i 15 grammi ed entro i 30 si poteva affrancare con una coppia di francobolli da 25 lire. La lettera secondo porto sotto riportata fu spedita da Milano (annullo con targhetta) il 1° marzo 1955 per Chiavari, dove giunse il giorno successivo. Esemplari dentellati  13 ¼ x 14.

Tra il 1° agosto 1951 ed il 30 settembre 1957 la soprattassa per il recapito espresso ammontava a  50 lire: vi fu quindi un periodo in cui una lettera primo porto da recapitarsi per espresso si affrancava con 75 lire. L’esemplare sotto riportato fu spedito da Figline Valdarno il 5 febbraio 1955 per Genova, dove giunse il giorno successivo. Esemplari dentellati 13 ¼.